Bando Misura 16 – Sottomisura 6 – Operazione 1

BANDO APERTO

Bando Misura 16- Sottomisura 6 - Operazione 1

"Sostenibilità delle biomasse legnose locali per la produzione di calore"

SECONDA APERTURA

 

APERTURA: 16/05/2022

CHIUSURA:  15/07/2022 ore 15.00

Bando Misura 16- Sottomisura 6 - Operazione 1 "Sostenibilità delle biomasse legnose locali per la produzione di calore"

Il GAL apre il bando Misura 16.6.1 per valutare la fattibilità di approvvigionamento di biomasse legnose provenienti in modo esclusivo dall’area GAL per il riscaldamento di edifici pubblici.

L’agevolazione prevista è un contributo in conto capitale pari al 100% della spesa ammessa.  Il sostegno viene erogato in base ai costi realmente sostenuti e rendicontati con le domande di pagamento.

La spesa massima ammissibile a contributo è pari a € 22.000,00, nel rispetto del quadro del “de minimis” ex. Reg. UE 1305/13 e la spesa minima ammissibile a contributo è pari a € 6.000,00.

BENEFICIARI

Il presente bando è riservato a Gruppi di Cooperazione costituiti da Enti pubblici, soggetti pubblici/privati proprietari o gestori di aree boscate, imprese di utilizzazione/gestione boschiva iscritte al TAIF, imprese che forniscono servizi funzionali alla filiera legno-energia.

Le forme di cooperazione devono coinvolgere almeno due soggetti di diversa categoria di cui almeno uno deve essere un Ente pubblico (comunale o sovracomunale) dell’area GAL.

Uno dei partner assume il ruolo di capofila.

Elemento premiante è la partecipazione nel Gruppo di cooperazione di un soggetto avente le caratteristiche per svolgere la gestione del calore in fase di attuazione del progetto.

LOCALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI

L’intervento deve essere localizzato nel territorio comunale dei Comuni facenti parte dell'area GAL

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande di sostegno, unitamente agli allegati richiesti, devono essere presentate entro il 15/07/2022, ore 15.00.

Per informazioni contattare:

GAL Valli di Lanzo Ceronda e Casternone - Frazione Fè, 2 - 10070 – Ceres (TO)

  • Tel. 0123 521636
  • E-mail: info@gal-vallilanzocerondacasternone.it

Allegati

È possibile scaricare il testo integrale del bando e degli allegati:

Bando Misura 6 – Sottomisura 4 – Operazione 2 – Ambito 1

BANDO APERTO

Bando Misura 6- Sottomisura 4 - Operazione 2

Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole

Ambito 1 Turismo sostenibile e accessibile

TERZA APERTURA

 

APERTURA: 31/03/2022

CHIUSURA:  30/06/2022 ore  18.00

Bando Misura 6- Sottomisura 4 - Operazione 2 "Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole" - Ambito 1 Turismo sostenibile e accessibile

Il presente bando si prefigge lo scopo di sostenere il sistema di imprese che nell’area GAL svolgono o intendono svolgere la loro attività a servizio del turismo sostenibile connesso al sistema di itinerari e infrastrutture turistico-ricreative qualificate.

La linea strategica punta alla strutturazione ed al rafforzamento dell’offerta turistica di servizio e accoglienza per i fruitori delle infrastrutture outdoor locali; la priorità sarà quindi assegnata agli interventi connessi al miglioramento dei servizi per la fruizione di tali infrastrutture e per adeguare la ricettività che risulta attualmente nel complesso carente o non adeguata.

Inoltre il Bando intende stimolare la creazione di nuovi servizi legati all'offerta turistica, come ad esempio l’accompagnamento turistico (ciclo-escursionismo, cicloturismo, trekking/escursionismo, etc.), spazi per il ricovero e la manutenzione delle attrezzature sportive per l’outdoor, il trasporto dei turisti con mezzi specializzati, etc..

L’agevolazione prevista è un contributo in conto capitale pari al 60% della spesa totale ammessa.

BENEFICIARI 

Sono ammissibili le imprese turistiche operanti nell’ambito dell’accoglienza, dell’ospitalità e della ricettività (alberghiera ed extra-alberghiera). Sono ammissibili le imprese della ristorazione tipica (esercizi di tipologia 3 e 4 come definite dal Regolamento regionale 2/R 2008), che utilizzino prevalentemente prodotti locali regionali per la creazione dei piatti (sono quindi esclusi, a titolo esemplificativo, i ristoranti etnici, quelli con specialità di prodotti di mare, etc.).

Sono altresì ammissibili microimprese e piccole imprese (ai sensi della racc. UE 2003/361/CE) non agricole con sede operativa in area GAL che erogano servizi per l’outdoor (come ad esempio ciclo-escursionismo, cicloturismo, trekking/escursionismo, parapendio, etc.) di carattere continuativo e non occasionale.

Non sono ammissibili imprese che esercitano attività di intermediazione nel settore turistico (tour operator, agenzie di viaggio) o comunque non rientranti nelle tipologie elencate nel presente articolo.

INVESTIMENTI MINIMI E MASSIMI

La spesa massima ammissibile a contributo, riferita comunque ad un intervento concluso ed autonomo nello svolgimento delle sue funzioni e nel rispetto delle finalità dichiarate a progetto è pari a euro 100.000.

La spesa minima ammissibile a contributo, alle stesse condizioni di cui sopra, è pari a euro 15.000.

LOCALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI

L'impresa dovrà avere sede operativa nel territorio comunale dei Comuni facenti parte dell’area GAL.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande di sostegno, unitamente aglio allegati richiesti, devono essere presentate a partire dal 01/04/2022 al 30/06/2022 ore 18.00.

Per informazioni contattare:

GAL Valli di Lanzo Ceronda e Casternone - Frazione Fè, 2 10070 – Ceres (TO)

  • Tel: 0123 521636
  • E-mail: info@gal-vallilanzocerondacasternone.it

ERRATA CORRIGE al testo del bando

Allegati

È possibile scaricare il testo integrale del bando e degli allegati: