PITER GRAIES Lab

Presentazione

ALCOTRA (Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera) è un programma europeo di cooperazione transfrontaliera che coinvolge 5 regioni transfrontaliere italiane e francesi, facente parte del programma INTERREG V (2014-2020) finanziato dal FESR. L’obiettivo condiviso è quello di provvedere all’attuazione della strategia euroepa 2020 per la crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva dei territori convolti nel progetto.

4 sono gli assi tematici del progetto: Innovazione applicata; ambiente sicuro; attrattività del territorio, inclusione sociale.

Nell’ambito del Programma ALCOTRA, i piani integrati territoriali (PITER) sono piani pluri-tematici costituiti da un insieme di progetti di cooperazione con un comune obiettivo di sviluppo economico che riguardano una specifica area transfrontaliera.

Il piano integrato PITER GRAIES Lab (Generazioni Rurali Attive, Innovanti e Solidali) è un progetto transfrontaliero interregionale creato con l’obiettivo di rendere il territorio attrattivo, in particolare nelle aree rurali montane. La metodologia di lavoro, allo stesso tempo valore aggiunto e elemento nuovo/originale, è basata sugli approcci di co-creazione aperta e di CLLD e sui Living Lab che verranno attivati in ogni progetto.

Per maggiori informazioni visita la pagina http://graies.eu/

TEMATICHE VERTICALI

  • Innovazione (InnovLab), capofila la Communauté de Communes Coeur de Savoie, con l’obiettivo di promuovere l’innovazione e le nuove competenze per i giovani e le imprese;
  • Turismo (ExplorLab), capofila il GAL Valli del Canavese, si propone di migliorare la qualità del sistema turistico locale in un‘ottica di sostenibilità ed accessibilità;
  • Mobilità (MobiLab), capofila la Città metropolitana di Torino, che si propone di promuovere l’accessibilità del territorio montano sviluppando un sistema di mobilità multimodale e sostenibile;
  • Servizi sociali di prossimità (SocialLab), capofila il Syndicat Mixte de l'Avant Pays Savoyard, per il miglioramento dei servizi socio assistenziali, educazione e agricoltura sociale.

Il GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone partecipa ai progetti tematici ExplorLab e MobiLab per lo sviluppo delle quali ha ricevuto rispettivamente 500.000 € e 100.000 € di finanziamenti per il miglioramento del turismo e della mobilità nel suo territorio di competenza.

TEMATICHE ORIZZONTALI

  • La Governance transfrontaliera del PITER è garantita da un progetto di comunicazione e di coordinamento (PCC) affidato alla Città Metropolitana di Torino. ha come obiettivo la gestione del PITER, la sua messa in valore e l’apertura al territorio.
  • La Metodologia di lavoro che è allo stesso tempo valore aggiunto ed elemento innovativo perché basata sugli approcci di co-creazione aperte e di CLLD (sviluppo locale di tipo partecipativo) e sui Living Lab che verranno attivati in ogni progetto.