I Gruppi di Azione Locale (G.A.L.) nascono dal programma Leader+ (programma cofinanziato dall’Unione Europea) nel periodo di programmazione 2000-2006, con lo scopo di promuovere lo sviluppo economico nelle aree rurali marginali.
Il G.A.L. Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone è una società consortile a responsabilità limitata di tipo misto pubblico-privata (a maggioranza pubblica), regolarmente costituita con atto notarile del 11/11/2002 e con capitale sociale interamente sottoscritto e versato pari ad euro 60.000.
Il territorio di competenza del GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone corrisponde ai confini amministrativi della Comunità Montana Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone e i due comuni limitrofi di Caprie e Rubiana, per un totale di 26 comuni e una popolazione complessiva di 38.736 abitanti.



La sede legale e operativa è in Frazione Fè n. 2, nel comune di Ceres (provincia di Torino), all’interno della palazzina che ospita la sede della Comunità Montana.
Il Regolamento di attuazione del Programma Leader+ ha previsto che la maggioranza del capitale sociale sia detenuta dai soci pubblici, mentre il Consiglio di Amministrazione deve avere un numero di membri di parte privata in maggioranza.
La Società è amministrata da un Consiglio di Amministrazione (CdA) composto da nove membri, designati dai rispettivi Enti pubblici e privati soci del G.A.L.